2011 - 12 SoftwareSirio - Dicembre
Archivio Newsletter
SINFORMA: Argomento del mese
Novita' dal laboratorio software
Novita' dal mondo SIRIO
Letto per Voi da Sirio
Quarto trimestre di crescita per IBM “i”
Obbligo PEC (Posta Elettronica Certificata): nessuna sanzione fino al 2012
IBM produrrà l’Hybrid Memory Cube di Micron, prima esperienza di fabbricazione di un chip tridimensionale commerciale
 
 
Quarto trimestre di crescita per IBM “i”
All’inizio del 2011 IBM ha rilasciato i risultati fiscali del terzo trimestre 2010, con la divisione Power Systems che registrava una crescita del 6% su base annua. Nell’occasione, IBM comunicava di aver esaurito tutti i server di fascia bassa, inclusi i Power 720 e 740.
Ora, per il terzo trimestre 2011, i risultati sono addirittura migliorati. Per quest’ultimo trimestre fiscale i Power Systems hanno registrato una crescita del 15% su base annua, mentre le vendite relative al software IBM “i” sono cresciute del 19%, addirittura più della piattaforma stessa, portando al quarto trimestre positivo consecutivo.
Diversi fattori hanno contribuito a questa crescita; in primo luogo una crescita degli investimenti delle imprese ed un rinnovato impegno verso le proprie piattaforme core. A partire dall’inizio della crisi del 2008-2009, le imprese sono state costrette a rimandare acquisti ed aggiornamenti, ma molti hanno anche iniziato a controllare molto accuratamente quali piattaforme erano in grado di garantire un vero ritorno degli investimenti. Ed IBM “i” è risultato molto spesso al primo posto per rapporto costi-benefici nella fornitura di servizi IT.
Ora, con l’economia americana in graduale ripresa, molte imprese hanno deciso di aggiornare i sistemi passando alla tecnologia POWER7 e alle versioni 6.1 o 7.1 di sistema operativo. Nel 2011 si è notata una decisa crescita di aggiornamenti diretti a IBM i 7.1. Questo perchè è più facile passare direttamente dalla versione 5.4 alla 7.1; si evita un aggiornamento intermedio e si ha accesso alle nuove tecnologie tramite il meccanismo Technology Refresh di IBM i 7.1, disponendo quindi di un supporto più duraturo e potendo accedere più velocemente ai miglioramenti nell’hardware e nelle funzionalità di virtualizzazione.