2006 - 04 SIRIO CHANNEL - Aprile
Archivio Newsletter
SINFORMA: Argomento del mese
Novita' dal mondo SIRIO
Eventi formativi dedicati ai clienti SIRIO
Novita' dal laboratorio software
I documenti attivi del SoftwareSirio V10
La comunicazione della azienda direttamente nella casella di posta dei clienti attivi e potenziali
 
 
I documenti attivi del SoftwareSirio V10
La gestione documenti attivi del SoftwareSirio V10 consente di fondere in un documento di Microsoft Word ® diverse FONTI DATI generate elaborando istruzioni SQL.


A chi si rivolge la soluzione ?
Alle Piccole e Medie Imprese Italiane che hanno la necessità di generare qualsiasi tipo di documento in formato Microsoft Word ® integrando le informazioni dei database del SoftwareSirio V10.


Quali sono i principali benefici della soluzione ?
Con la gestione documenti attivi si possono generare documenti, come le offerte a clienti, composti potenzialmente da più database quali:
- ANAGRAFICO CLIENTI per i dati dell’indirizzo;
- TESTATE DOCUMENTI OFFERTE per le condizioni commerciali;
- DETTAGLIO DOCUMENTI OFFERTE per i codici articoli, le descrizioni, le quantità, i prezzi e le percentuali di sconto.

Con la gestione documenti attivi del SoftwareSirio V10 si sommano i vantaggi di un potente editore, che consente una impaginazione gradevole, con la qualità formale dei contenuti estratti dal database.

I componenti utilizzati per realizzare un documento attivo del SoftwareSirio V10 vengono di seguito elencati:

FONTE DATI di tipo Normale (1 record estratto / esempio: Ragione sociale / Indirizzo / CAP / Localita’)

FONTE DATI di tipo Tabellare (nn. records estratti / esempio: Righe di dettaglio del documento offerta)

MODELLO WORD (.DOT) relativo al documento da generare contenente i riferimenti alle FONTE DATI e le parti fisse di testo e impaginazione.

MODELLO WORD (.DOT) relativo alla base dati tabellare.


Preparazione ambiente
Per attivare la gestione documenti attivi, devono essere impostate le FONTI DATI, collegate le FONTI DATI stesse alla CLASSE DOCUMENTO e creati gli eventuali documenti (modelli Word) atti a rappresentare le FONTI DATI.


Documento MODELLO Microsoft Word ®
Deve essere definito un modello (.dot) contenente una semplice tabella di Word con tante colonne, quanti sono i campi indicati nella istruzione SQL SELECT. E’ necessario creare inoltre il modello (.dot) del documento principale legato alla classe documentale della gestione allegati.


Fonti dati singole
Nel documento principale, verranno inseriti i riferimenti ai singoli campi delle FONTI DATI SINGOLE.


Fonti Dati Multiple
Nel documento principale, verranno inseriti i documenti collegati alle FONTI DATI MULTIPLE.


Documento Fonte Dati “Dettaglio Prodotti”
E’ necessario creare un documento WORD che rappresenti la disposizione dei campi utilizzati nella istruzione SQL definita nella FONTE DATI.


Utilizzo del documento attivo generato
Una volta definite le FONTI DATI indicate e i DOCUMENTI MODELLI di Microsoft Word tutte le funzionalità sono attivate. Per generare un NUOVO documento seguire le normali operazioni di CREAZIONE e MODIFICA della GESTIONE ALLEGATI del SoftwareSirio V10.