2007 - 09 LAUNDRY NEWS
Archivio Newsletter
SINFORMA: Argomento del mese
Novita' dal laboratorio software
Glossario Sirio
Letto per Voi da Sirio
Lavaggio abiti da lavoro a carico dell'Ente o dell'Azienda
 
 
Lavaggio abiti da lavoro a carico dell'Ente o dell'Azienda
Un'iniziativa dalle industrie di lavanderia per la soluzione di gestione dei DPI (Dispositivi di Protezione Individuale ad alta visibilitą) (*)

Definizioni e normativa
L'art.40 del Dgs.626/1994 in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro definisce dispositivi di protezione Individuale (DPI), qualsiasi attrezzatura destinata ad essere indossata dal prestatore di lavoro al fine di proteggerlo dai rischi sulla salute e sulla sicurezza. Gli indumenti di lavoro specificatamente destinati a questi scopi rientrano nella categoria dei dispositivi di protezione individuale.
L'art. 43 del citato decreto impone al datore di lavoro l'obbligo di assicuare l'efficienza e le condizioni igieniche dei DPI, ossia ilmantenimento delle caratteristiche che li rendono necessari, quali ad esempio, l'impermeabilitą, l'asenza di carica batterica o agenti inquinanti, la visibilitą per i lavoratori soggetti a rischio di investimento.


Iniziativa interassociativa AUIL (Lavanderie Industriali), ASSOAMBIENTE (Igiene Ambientale) e ACAP(Autostrade in concessione)

Obiettivi dell'iniziativa

rilevare, in una prima fase, attraverso una ricerca empirica,le esigenze delle aziende relativamente alle soluzioni adottate, o da adottare, per mantenere in stato di efficienza i DPI ad alta visibilitą forniti ai propri lavoratori;

definire,in una seconda fase, sulla base dei risultati emersi dalla ricerca, uno strumento idoneo a soddisfare le esigenze dei datori di lavoro di assolvimento degli obblighi sulla sicurezza.

Individuazione delle "Linee Guida" per la definizione di un contratto per la fornitura del servizio di noleggio, lavaggio e manutenzione dei DPI ad alta visibilitą

Le "Linee Guida" delineano i criteri e gli indirizzi per l'accesso ai servizi erogati dalle industrie di lavanderia che risultino efficienti da un punto di vista di riduzione dei costi gestionali e di qualitą elevata per il complessivo miglioramento dell'efficienza aziendale. Le "Linee Guida" tracciano tutte le fasi del processo produttivo del servizio di noleggio,lavaggio e manutenzione dei DPI, incentrato sulle norme: UNI EN 471 e UNI EN 14065.

L'identificazione del capo processato e l'esito della verifica sono registrati su supporto informatico e, qualora i risultati non ne confermino l'idoneitą, il capo viene "scartato" e sostituito con un altro identico e conforme, senza ulteriori oneri per il cliente.

Le "Linee Guida" rappresentano, quindi, un vero e proprio strumento per la definizione di un contratto per la fornitura del servizio di lavaggio e noleggio, ispirato ai principi di trasparenza e regolazione dei rapporti commerciali per un mercato che sappia premiare l'offerta basata sulle qualitą e sulla garanzia del servizio. [...]
---------------------------
(*)
da articolo "A carico dell'azienda o dell'ente il lavaggio degli abiti da lavoro con funzioni di DPI" in GSA a cura di Vittorio Castelli Segretario Generale AUIL